Scopri il sistema

adatto a te!

Clicca qui

COME FUNZIONA PRANA?

Il principio di funzionamento del recuperatore PRANA è quello di immettere in modo continuo aria fresca e pulita prelevata dall'esterno e contemporaneamente espellere all’esterno l'aria viziata contenuta nei locali assieme a fumo, odori ecc.

Ciò che rende possibile questo tipo di operazione è il modulo di scambio di aria ad alta efficienza contenuto nel recuperatore. Grazie alla struttura dello scambiatore l'aria che viene espulsa all'esterno cede il proprio calore all'aria pulita in entrata, senza che i due flussi d'aria vengano in nessun modo a contatto tra loro.

Il sistema non è dotato di filtri, gli scambiatori di calore in rame garantiscono la purificazione dell’aria, grazie al fatto che il rame è un antisettico naturale, così facendo viene conservata la composizione ionica dell’aria e i componenti dell’energia naturale dell’aria “PRANA”.

L’assenza di filtri consente di evitare l’accumulo di strati di polvere, dove si annidano batteri di ogni genere.

 

I vantaggi di questo sistema sono molteplici:

 

-     si ottiene un efficace ricambio d'aria;

-     la temperatura interna del locale rimane costante;

-     si respira aria pulita e ionizzata;

-     l'umidità relativa viene ridotta notevolmente.

 

Dimensioni compatte:

il diametro del corpo dell’unità di lavoro può essere di 150, 200, 250, 340mm.

La lunghezza è regolata a seconda dello spessore delle pareti.

 

Scambiatore di calore in rame:

prima di tutto il rame garantisce una perfetta trasmissione del calore; secondo, grazie al fatto che il rame è antisettico (il più vicino all’argento) nel recuperatore si forma un ambiente che assicura la disinfezione dell’aria, ossia uccide virus, batteri e microbi.

 

Coefficiente di efficienza al 91%:

si ottiene grazie al passaggio dei flussi d’aria d’uscita e d’entrata che non si intersecano mai fra loro, all’interno del sistema degli scambiatori di calore in rame (recuperatori);

 

Velocità e la facilità del montaggio:

si pratica un foro nel muro verso l’esterno, nel quale viene fissato un modulo con l’aiuto della schiuma di montaggio o di un altro sigillante. Inoltre, esistono modelli per il collocamento del blocco di ventilazione interno al locale (unità interna). Solo le griglie di ventilazione restano visibili: una all’interno del locale, un’altra sulla facciata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I dispositivi Prana sono sistemi di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore, studiati per rendere salubre l’ambiente in cui si vive o si lavora. I nostri sistemi all’avanguardia sono progettati per risolvere tutte le problematiche legate alla “sindrome da edificio malato”, ovvero muffa sui muri, finestre appannate dovute all’eccessiva umidità, problemi di salute insorti dopo una lunga permanenza in un ambiente nel quale fluttuano sostanze nocive.

 

I prodotti Prana permettono di espellere l'aria viziata contenuta nei locali, come fumo, odori, CO2, batteri della muffa, radon etc. L’ambiente viene bonificato dalle sostanze dannose e riportato a ottimali condizioni di ventilazione. L’aria interna viene aspirata ed espulsa all’esterno, ma il suo calore viene trattenuto mentre viene immessa aria nuova dall’esterno attraverso canaline separate. Prima che essa si misceli con il calore viene depurata con sistema brevettato di pulizia ciclonica e lo scambiatore in rame - antisettico naturale. Così l’aria pulita portata a temperatura ottimale viene reintrodotta nell’ambiente.

 

Prana realizza sistemi di aerazione meccanica controllata per edifici pubblici e attività commerciali in conformità alle normative UNI 10339/1995 e EN 13779 sul fabbisogno energetico dei sistemi di riscaldamento e i principi da considerare per un ambiente salubre.

 

Un aspetto peculiare dei sistemi di ventilazione con recupero di calore Prana è che la loro installazione non prevede interventi invasivi e non occupa spazio. Il corpo cilindrico del recuperatore viene collocato nella parete attraverso un foro, quindi il modulo non è visibile; ad essere visibili sono le estremità che sporgono di pochi centimetri verso l’interno e verso l’esterno.

 

DA ELIMINARE

Tra gli effetti legati all’utilizzo di un sistema di ventilazione i ricercatori volevano eliminare in primis l’alterazione della composizione e delle peculiarità dell’aria pulita. Per raggiungere questo obiettivo sono stati esclusi tutti gli elementi filtranti sintetici sui quali si annidano germi e batteri che a lungo andare si depositano su di essi e restano nell’ambiente. Quindi non solo vengono inspirati dall’uomo ma diventano inoltre terreno fertile per il proliferare di muffa. Ecco perché Prana oltre a non avere filtri realizzati con polimeri artificiali ha un sistema di manutenzione semplificato.

 

DA MANTENERE

Oltre ai fattori da escludere dal progetto, c’erano molti altri aspetti imprescindibili di cui era necessario tener conto. Tra tutti la priorità venne data alla tutela dell’ambiente, quindi il progetto doveva dare vita ad un sistema di ricircolo dell’aria con minimo impatto ambientale e consumi ridotti.

Il meccanismo di funzionamento venne pensato quindi secondo il principio di sostenibilità che in più si conciliasse a dovere con un efficiente ciclo di purificazione dell’aria. Per facilitare l’uso e la gestione di questo meccanismo venne realizzato un unità di controllo remoto (ovvero un telecomando) con cui poter modificare le modalità di funzionamento. Il sistema di ventilazione doveva inoltre garantire il mantenimento della temperatura interna. Tutte queste caratteristiche dovevano rispondere anche a esigenze di prezzo, che doveva restare necessariamente sotto una determinata soglia. Dopo lunghe ricerche e attente analisi presero forma i sistemi di ventilazione meccanica controllata Prana. Essi nascono per rispondere alle esigenze di tutti coloro che si preoccupano della salute della propria famiglia, dei propri cari e dei propri dipendenti, poiché consapevoli dei rischi a cui si va in contro in caso di esposizione ad aria nociva. Gli ingegneri PRANA possono fornire una consulenza gratuita per proporre il sistema Prana più adeguato alle proprie esigenze senza mai trascurare la qualità e l’affidabilità del prodotto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ll principio di funzionamento del recuperatore PRANA consiste nell’immettere aria pura prelevata dall'esterno e contemporaneamente espellere l'aria viziata contenuta nei locali (come fumo, odori, CO2, radon etc.). Lo scambiatore ad alta efficienza contenuto nel recuperatore l'aria che viene espulsa all'esterno cede il proprio calore all'aria pulita in entrata, senza che i due flussi vengano in nessun modo a contatto tra loro. Lo scambiatore di calore in rame ha proprietà di ionizzazione, ovvero garantisce la purificazione e la protezione dai microorganismi dannosi. Grazie a questo materiale la composizione dell’aria e le componenti dell’energia naturale dell’aria (che prende il nome di prāṇa) indispensabile per la salute umana.

 

ALCUNI DETTAGLI

 

ASSENZA DI FILTRI: Il sistema non è dotato di filtri in materiale sintetico su cui si annidano germi e batteri (come avviene nei condizionatori tradizionali). Il +75% delle particelle di polvere presenti nell’aria esterna non entra all’interno dei locali e questo avviene grazie ad un altro innovativo meccanismo: la pulizia ciclonica. È un sistema che si basa sulla forza centrifuga che separa l’aria dalla polvere e la direziona verso lo scarico di condensa. Su esplicita richiesta l’azienda fornisce anche filtri sintetici, ma sotto esplicita dichiarazione che questo va contro tutti i principi dell’azienda il cui obbiettivo è fornire ricircolo d’aria in ambienti chiusi mantenendone tutte le proprietà.

 

PRAÑA: Il termine prāṇa significa “energia vitale”. Senza aria non c’è vita. L’aria si compone di ioni, anioni, ossigeno, azoto ed anidride carbonica, tutti elementi indispensabili alla vita. Tenendo conto del fabbisogno fisiologico dell’uomo e di tutti gli esseri viventi, prāṇa non è solo ossigeno, ma è essenza vitale, energia pulsante che genera la vita.

 

PULIZIA CICLONICA: Il sistema di pulitura brevettato con tecnologia ciclonica presente nei dispositivi Prana svolge la funzione di purificazione: il flusso d’aria in entrata subisce una rotazione attraverso la forza centrifuga e deviando il percorso consente alle polveri di separarsi dall’aria.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scegliere i prodotti targati PRANA come sistema di depurazione dell'aria per il proprio ambiente

domestico o lavorativo significa assicurarsi aria sana e priva di microrganismi tossici.

 

Realizziamo sistemi centralizzati e decentralizzati per ogni tipo di immobile e troviamo il prodotto giusto in base alle specifiche esigenze del cliente.

Rispetto ad un comune impianto di aerazione, i sistemi di ventilazione decentralizzati sono ideali per edifici preesistenti, in quanto non solo hanno costi contenuti, ma non richiedono interventi srutturali invasivi per l'installazione. I prodotti PRANA godono di ulteriori vantaggi:

 

    Installazione rapida (circa 2 ore) senza interventi strutturali invasivi

    Dimensioni compatte: il dispositivo di ventilazione è nascosto nel muro lasciando visibili i terminali

    Sistema di accensione e spegnimento con controllo remoto

    Risparmio energetico e nei consumi

    Spesa contenuta e ammortizzata negli anni

 

I Sistemi PRANA sono strumenti sofisticati ad alta tecnologia, dotati al contempo di grande efficacia e semplicità nella gestione delle funzioni. Finalmente potrai godere di un habitat salubre per molti anni, senza alcun pericolo di formazione di muffe, contaminazioni batteriche, microrganismi nocivi per la salute della casa e della persona.

 

 

Perché installare PRANA quando si effettua una riqualificazione energetica?

 

Nel caso in cui si effettui una riqualificazione energetica di un immobile si può inserire un impianto PRANA, fondamentale per mantenere le corrette condizioni ambientali.
In molti casi le abitazioni ristrutturate e riclassificate presentano dei
problemi dovuti alla maggiore umidità interna e al fatto che sono state
trascurate in determinate condizioni per molti anni e d’improvviso si
trovano ad affrontare condizioni termiche diverse.

Sistema di Ventilazione Meccanica Controllata (VMC) decentralizzato Eliminare l'umidità di risalita? Non è cosi complicato! 
Noi lo risolviamo in modo semplice dal 1978
grandisol
4 brevetti

 

Grandisol snc di cattaneo & C.
Sede legale via cascine 48, 21033 Cittiglio (va) - sede operativa via per mombello 13, 21033 Cittiglio varese italia
P.IVA e C.F. 01280850122 C.C.I.A.A. 1688844 - 10499 TRIB. (Va)

Link veloci

AVVISO: per problemi tecnici il numero fisso è al momento indisponibile, contattare i numeri di cellulare riportati alla pagina contatti grazie.

Ecco la mappa dove potrai trovarci

(+39) 0332-1806056
info@grandisol.it
Invia le foto del tuo problema
+39 3887879377